• Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 8 anni fa da paodeven.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #4238
    mauro78
    Membro
      Up
      0
      Down
      ::

      buonasera,
      mi chiamo Mauro e sono nuovo del forum.
      Ho letto su internet di questa dieta che sembra dare ottimi risultati, non soltanto per chi vuol dimagrire, ma anche per chi ha problemi di diverso tipo (colesterolo alto, pressione alta, glicemia alta, ecc..).
      Date le tante testimonianze che ho trovato a suo favore, almeno tra chi l’ha effettivamente provata, volevo iniziare anch’io questa dieta.
      La dieta del gruppo sanguigno parte dal presupposto che ogni individuo, in base al proprio gruppo sanguigno, può mangiare determinate cose ed altre no.
      Qui c’è il link con la dieta completa: dieta del gruppo sanguigno
      Per esempio, io che sono di gruppo 0 andrei d’accordissimo con la carne, il pesce, alcuni legumi e le verdure, mentre dovrei evitare come la peste i latticini e i farinacei, oltre a dover ridurre di molto dolci e frutta.
      Qualcuno di voi l’ha già provata? Cosa ne pensate?

      grazie,
      Mauro

      #14736
      anna-em
      Membro
        Up
        0
        Down
        ::

        Salve,
        Anche io ho letto tempo fa della cosidetta dieta del gruppo sanguigno. E’ stato Peter D’adamo a far pressione su una cosa che fino ad ora veniva sottovalutata. Ogni gruppo appartiene a una tipologia di gente, come cacciatori, contadini o nomadi. Dobbiamo considerare che sono passiti migliaiadi anni e se prima i caccioatori erano propensi a mangiare carne ora il nostr oorganismo si e modificato in maniera significativa e nn dobbiamo pensare che introducendo tanta carne nella nostra dieta ci fara bene. tI Consiglio di approfondire l argomento perche sicuramente ci sono delle verita, il mio organismo nn ha bisogno di mangiare carne, semplicemente nn ne sento la necessita’ e la teoria dei gruppi sanguigni lo ha confermato. Inolte bisogna ricordare che la dieta va studiata anche a seconda della patologia/ disturbo che si ha, io ad esempio soffro di diabete e devo far attenzione ad alcuni cibi per questo e anche utile leggersi articoli tipo

        http://www.docplanner.it/blog/10-cose-che-non-dovrebbero-comparire-sulla-tavola-di-chi-soffre-di-diabete

        Il nostro organismo ci ringraziera per questo.

        #14806
        paodeven
        Membro
          Up
          0
          Down
          ::

          Io ho letto in alcuni articoli che hanno condotto diversi studi su questo tipo di dieta e i ricercatori sono arrivati alla conclusione che non esiste attualmente alcuna prova scientifica che convalidi i presunti benefici per la salute della dieta del gruppo sanguigno.

        Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
        • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.