che problema ho?

Dedicato a chi ha bisogno di aiuto su argomenti di vario genere
Post Reply
Nuvola
1 Stella
1 Stella
Posts: 11
Joined: Wed Jan 26, 2005 11:18 am

che problema ho?

Post by Nuvola » Mon Mar 01, 2010 2:20 pm

buongiorno,
un mese fa mi si è presentato un problema (forse legato al troppo stress di questo periodo): di colpo una mattina mi si è appannata la vista e mi sono sentita "altrove" per qualche istante (pochi secondi) sono riuscita a chiamare aiuto in ufficio e i miei colleghi si sono precipitati da me, non ho perso conoscenza ma poi mi è venuta una forte tachicardia con tremarella annessa.
Da allora mi è ricapitato altre 3 volte (l'ultima ieri sera) senza un motivo apparente... ma forse è come dice il mio medico di base una forma emotiva. In effetti sto facendo dei controlli cardiaci e ho scoperto che ho delle extrasistole che in settimana dovrò approfondire tramite un esame che un po' mi preoccupa, si tratta di una risonanza magnetica con liquido di contrasto.
Quando mi capita quella cosa poi mi viene solo voglia di piangere, perchè mi sembra di avere dentro un groppo da espellere.
Ora sono un po' preoccupata sto saltando un sacco di lezioni di equitazione per la paura che mi succeda durante l'ora di avere questo problema... ho paura che mi stia succedendo qualcosa di + serio ed ovviamente tutto questo non fa che aumentare le preoccupazioni e so che mi fa solo male.
Per ora ho fatto elettrocardiogramma, ecodoppler e ho messo l'holter di cui ritirerò l'esito a giorni.
Ho bisogno di uno psicologo??!?! così tutto di colpo poi... mi sento così frustrata
Nuvola

User avatar
Carter
Amministratore
Amministratore
Posts: 1452
Joined: Sun Sep 23, 2007 2:26 pm

Post by Carter » Tue Mar 02, 2010 9:52 am

Mi sembra abbastanza chiaro, per l'insieme e la coincidenza dei sintomi, che tu stia soffrendo di attacchi di panico che, come sempre, rappresentano la punta dell'iceberg sottostante formato da uno stato ansioso-depressivo.
Sinceramente non riesco a capire quale esame invasivo con mezzo di contrasto abbiano potuto prescriverti, ma mi fido sempre dei colleghi (fino a prova contraria..)e quindi affronta anche ques'esame con tranquillità, perchè sarà, con ogni probabilità, ad esito normale.
Non dimenticare però l'origine vera, psichica, dei tuoi disturbi, per cercare, insieme al tuo medico (che sembra conoscerti bene!), la soluzione migliore.

In bocca al lupo!

Post Reply