Terapia antipertensiva e disfunzione erettile

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Post Reply
Giangi73
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Posts: 1
Joined: Sun Mar 11, 2018 9:03 am

Terapia antipertensiva e disfunzione erettile

Post by Giangi73 » Sun Mar 11, 2018 9:13 am

Gentili dottori, ho 44 anni e sono da 2 in terapia antipertensiva con lobivon e tripliam , quest’ultimo introdotto dopo 4 mesi di sola terapia con lobivon e norvasc. Dall’ introduzione del tripliam si è manifestata quasi subito impotenza severa, tanto da non riuscire più ad avere rapporti di alcun tipo; è verosimile la situazione quali soluzioni esistono?

User avatar
sanmag
Amministratore
Amministratore
Posts: 549
Joined: Wed Feb 05, 2003 5:45 pm

Re: Terapia antipertensiva e disfunzione erettile

Post by sanmag » Fri Mar 23, 2018 12:29 pm

Il TRIPLIAM è una associazione di 3 farmaci, un ace-inibitore, un calcio-antagonista ed un diuretico. Unito al Lobivon che è un betabloccante, la sua terapia attuale consiste nell'assunzione di 4 tipi di farmaci: in questa situazione è probabile che la disfunzione erettile possa essere un effetto collaterale della terapia.
Consideri anche che lo stesso abbassamento della pressione arteriosa può, almeno inizialmente, causare disturbi dell'erezione.
Valuti con il suo medico se è possible semplificare la terapia, evitando magari i farmaci che più spesso danno problemi di erezione, come i beta-bloccanti (Lobivon).
In alternativa esistono da anni farmaci inibitori della fosfodiesterasi come il Cialis, il Viagra, il Levitra ecc, che possono risolvere il problema: ne parli al suo medico!
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

Post Reply