D-Dimero e Omocisteina alti

Forum di discussione sui nostri problemi sanitari. Il confronto e l'incontro con altri che possono essere nelle nostre stesse condizioni ci puo' aiutare a capire meglio e a superare i dubbi e le difficolta'.

Post Reply
fp1
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Posts: 22
Joined: Wed Jun 20, 2007 6:06 am

D-Dimero e Omocisteina alti

Post by fp1 » Mon Feb 13, 2017 8:59 pm

Salve,
una mia parente di 78 anni, fumatrice, soffre di insufficienza venosa agli arti inferiori e di stenosi carotidea; in più ha eseguito un esame del sangue specifico il cui esito è il seguente: D-Dimero 834 ng/ml FEU (valori di rif. 0-500): Omocisteina 20,4 umol/L (valori di rif. 3.7-13,9). Mi sembrano valori piuttosto elevati: si può parlare di coagulopatia o sindrome trombofilica? E, in ogni caso, è un quadro clinico grave? Grazie

User avatar
sanmag
Amministratore
Amministratore
Posts: 549
Joined: Wed Feb 05, 2003 5:45 pm

Re: D-Dimero e Omocisteina alti

Post by sanmag » Thu Mar 23, 2017 12:53 pm

Il D-Dimero aumenta in moltissime situazioni patologiche o fisiologiche. E' un esame che ha un' alta sensibilità ma bassa specificità, cioè un valore basso può escludere una patologia trombo-embolica, ma un valore alto non è sufficiente a stabilire la diagnosi.
Nell'anziano poi il D-Dimero è fisiologicamente più alto (alcuni lavori pongono il cut-off di normalità nei pazienti > 65 anni intorno a 850 ng/ml)
Il lieve aumento di omocisteina va prima di tutto confermato dalla ripetizione dell'analisi diverse volte nei prossimi mesi, poi va valutato nell'ambito clinico. Se non ha mai avuto trombosi venose è improbabile che il lieve aumento possa configurare una sindrome trombofilica.
In ogni caso non è nulla di grave: l'iperomocisteinemia si può trattare con una cura a base di Acido Folico (una vitamina).

Ciao!
Chi fa domande è uno sciocco per 5 minuti, chi non fa domande è uno sciocco per tutta la vita.

Post Reply