mexitil

Dedicato a chi ha bisogno di aiuto su argomenti di vario genere
nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Thu Apr 28, 2011 10:52 am

grazie per l' informazione: è grandioso .dovremmo dunque ritrovare il farmaco sotto casa sia pure a nostre spese!tutta questa manfrina solo per farlo diventare a pagamento e l'avessero fatto direttamente ne avremmoguadagnato tutti in serenità.l'ultima chicca è quella della farmacia territoriale! comunque il tutto è anche servito a me per sperimentare la fattiva solidarietà di tanti e a familiarizzare un poco con il pc e non è cosa di poco conto. Luciana

nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Tue May 03, 2011 4:59 pm

oggi abbiamo ritirato presso la farmacia territoriale il modulo per ordnare a pagamento il mexitil con richiesta del medico curante e consegna presso la stessa farmacia

pacmo
4 Stelle
4 Stelle
Posts: 79
Joined: Sat Apr 03, 2010 2:35 pm

Post by pacmo » Mon Sep 26, 2011 7:24 pm

Ciao, se potete scrivete qui la nostra storia e la nostra protesta :
http://www.corriere.it/salute/11_settem ... 335c.shtml

nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Tue Oct 11, 2011 3:29 pm

Cari amici, in questo periodo mio marito ha dovuto ricorrere all'ablazione.Ne sapete qualcosa? Ne e' uscito piuttosto provato, la crisi e' stata causata dall' ipertiroidismo conseguente all'uso del cardarone,comunque ora siamo rientrati a casa e speriamo che si riprenda . la bellanotizia e' che e' nata una splendida nipotina. Ciao a tutti,Luciana

paola52
5 Stelle
5 Stelle
Posts: 94
Joined: Wed Mar 24, 2010 1:58 pm

Post by paola52 » Tue Oct 11, 2011 6:47 pm

Ciao, Luciana. Sono contenta per tuo marito, perchè vedrai che una volta che si sarà ripreso dall'ablazione, starà meglio. Mio marito l'ha fatta a Milano nel gennaio del 2008; prima con le sonde, dopo una settimana, visto che le aritmie ventricolari continuavano,a torace aperto. Perchè si riprendesse completamente ci sono voluti un po' di mesi (per l'ablazione a torace aperto, non con le sonde!), ma poi è sempre stato bene, naturalmente anche grazie al mexitil [;)]

edoardo
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Posts: 25
Joined: Sat May 29, 2010 9:37 pm

Post by edoardo » Tue Oct 11, 2011 7:15 pm

ciao Luciana, sono andato in giro su internet per capire cosa fosse l'ablazione ma, come al solito, Paola batte tutti! in questo caso mi dispiace che abbia dato la risposta su esperienza praticamente personale (suo marito) ma, per fortuna, come ho letto in internet, l'ablazione è una tecnica tanto sofisticata quanto efficace e risolutiva per le aritmie. un pò di pazienza perchè tutto migliorerà. un bacione alla nuova nipotina ed un grandissimo in bocca al lupo per tuo marito.
un carissimo saluto, inoltre, a tutti gli amici di questo forum. ciao. edoardo

paola52
5 Stelle
5 Stelle
Posts: 94
Joined: Wed Mar 24, 2010 1:58 pm

Post by paola52 » Wed Oct 12, 2011 9:49 am

Ciao Edoardo! Ti assicuro che ne farei volentieri a meno di essere la prima in queste cose!![;)]
Come dici tu, l'ablazione e l'assunzione di mexitil per il benessere di mio marito sono stati di IMPORTANZA FONDAMENTALE. E sono già passati quasi 4 anni!! Quindi Luciana fatti coraggio che i presupposti per una buiona qualità di vita ci sono tutti.
Un saluto affettuoso a tutti i mexitil dipendenti, Paola

nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Thu Oct 13, 2011 1:49 pm

Grazie a Paola e a Edoardo, l' ablazione qui e' stataeseguitada un medico che opera anche al S. Raffaele e, se pur con qualche difficolta', e' stato possibile farla con le sonde ,Il problema e' ora la tiroide, va da se che il mexitil resta essenziale e che tutti noi faremmo volentieri a meno di sapere tanto di aritmie ventricolari,numeri di focus e ablazioni. Un forte abbraccio, luciana

paola52
5 Stelle
5 Stelle
Posts: 94
Joined: Wed Mar 24, 2010 1:58 pm

Post by paola52 » Thu Oct 13, 2011 6:10 pm

Cara Luciana,mio marito fu operato da dr Maccabelli (primario era il dr Della Bella) alla clinica Monzino di Milano. Ora ambedue sono al San Raffaele. Magari sono loro che hanno operato tuo marito? Il primo intervento con le sonde fu invece fatto dal dr Carbucicchio.

Ti mando tanti auguri sia per tuo marito che per la tua nipotina, Paola

nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Fri Oct 14, 2011 2:16 pm

Ciao Paola, ha operato il dott.Grandinetti dell'equipe di Della Bella. E' stato davvero molto comprensivo e partecipe, l'intervento, lungo e complesso, si e' concluso intorno alle 18 ed e' rimasto fino alle 22 quando siamo andati tutti via sembrando la situazione migliorata All'indomani era di nuovo li' perche' nella notte si erano nuovamente verificate le aritmie. Ora la situazione cardiologica sembra migliorare,ma e' debole e smagrito per l'ipertiroidismo e c'e' la preoccupazione per i riflessi che lo stesso puo' avere sulle aritmie. la nota comica e' che io sto ingrassando per l'ipotiroidismo. Speriamo bene. . . Luciana

paola52
5 Stelle
5 Stelle
Posts: 94
Joined: Wed Mar 24, 2010 1:58 pm

Post by paola52 » Fri Oct 14, 2011 4:43 pm

Lo staranno curando per l'ipertiroidismo! Anche mio marito anni fa ebbe un ipertiroidismo da amiodarone, fu ricoverato per qualche giorno in ospedale e glielo fecero passare. Poi negli anni, quando ha avuto le tempeste aritmiche ed è stato portato al pronto soccorso, tutte le volte glielo hanno somministrato perchè non sapevano che altro dargli, ma l'ipertiroidismo non gli è mai più tornato. Quindi coraggio, vedrai che andrà tutto bene!!! Un bacio, Paola

pacmo
4 Stelle
4 Stelle
Posts: 79
Joined: Sat Apr 03, 2010 2:35 pm

Post by pacmo » Sat Oct 15, 2011 12:22 pm

Anch'io assunsi il Cordarone nel 2002 causa aritmie, mi avvertirono subito che lo avrei dovuto assumere per un anno al massimo perchè i rischi alla tiroide erano troppo elevati. Nel luglio 2003 infatti me lo sospesero anche se gli esami indicavano una tiroide senza alcun problema. Dopo un anno dalla sospensione nel 2004 emerse improvvisamente un ipertiroidismo nonostante fosse passato un anno dalla sospensione del cordarone. Andai da uno specialista che mi disse che non ci sarebbe stato bisogno di alcuna cura o farmaco, era un effetto rimbalzo del Cordarone e il tutto si sarebbe sistemato da solo. Infatti dopo circa 6 mesi, il tutto tornò alla normalità. Dal 2003 al 2007 non assunsi alcun farmaco e non ebbi nessuna aritmia, purtroppo ritornarono prepotentemente nel 2007 e fui ricoverato, all'ospedale per errore mi somministrarono per 24 ore del cordarone via flebo, e il medico si arrabbiò molto per questo errore. Da allora iniziai a prendere il mexitil. Ora pare che al posto del Cordarone diano un farmaco denominato Dronedarone che non dà problemi alla tiroide, in compenso può dare però in casi molto sfortunati effetti collaterali importanti al fegato. Mi hanno detto che sebbene in casi rarissimi (due o tre al mondo) si è arrivati a dover effettuare il trapianto di fegato. Della serie il migliore era il Mexitil e ce lo hanno tolto, forse potevamo pensare di fare una class action !!!! Ciao e in bocca al lupo al marito di nonna luciana e complimenti per la nipotina

nonnaluciana
5 Stelle 1/2
5 Stelle 1/2
Posts: 102
Joined: Sat Apr 24, 2010 8:18 am

Post by nonnaluciana » Tue Dec 06, 2011 4:06 pm

Cari amici, ricoverato dal 15 ottobre,solo oggi mio marito sara' dimesso.Ha avuto crisi cardiache gravissime dovute ad una tossicosi tiroidea provocata dal cordarone,quindi davvero forse il.mexitile' il migloreIl colmo e'stato che l' ospedale ne era sprovvisto,benche' all'epoca io avessi fornito tutto il materiale e la modulistica che ben conosciamo. Si e' aggiunto che, quando sei ricoverato il tuo medico non puo' prescriverti medicine e,quindi, non abbiamo potuto richiederlo a Firenze, per fortuna avevamo ancora scorte di mexitil comprato in Svizzera.Altro che class action...Speriamo bene ed auguri a tutti,Luciana

pacmo
4 Stelle
4 Stelle
Posts: 79
Joined: Sat Apr 03, 2010 2:35 pm

Post by pacmo » Tue Dec 06, 2011 6:23 pm

Nonna Luciana, mi fa piacere sentire che sarà dimesso. Purtroppo il Cordarone è favoloso, ma ha questa enorme controindicazione della tiroide. Ma da quanto tempo lo assumeva in via continuativa ?
Comunque super in bocca al lupo !!! La class action la meriterebbero, ma eravamo troppo pochi.

edoardo
1 Stella 1/2
1 Stella 1/2
Posts: 25
Joined: Sat May 29, 2010 9:37 pm

Post by edoardo » Tue Dec 06, 2011 11:47 pm

buonasera a tutti.
ciao nonna luciana, mi dispiace per la lunga degenza di tuo marito ma, sono altrettanto contento per il vostro ritorno alla "casa dolce casa" (ici a parte!). la burocrazia italiana è uno dei nostri mali peggiori forse più delle stesse malattie. speriamo in un futuro migliore. resto disponibile per eventuali class action o altro. coglierei l'occasione per fare a tutti gli auguri di buon natale e felice anno nuovo.
un caro saluto. edoardo

Post Reply