Paura attacchi di panico

In questo Forum potrete parlare liberamente degli argomenti più svariati.
Post Reply
poetare
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Posts: 1
Joined: Mon Mar 28, 2011 10:07 pm

Paura attacchi di panico

Post by poetare » Mon Mar 28, 2011 10:37 pm

La paura ci confonde e ci limita
Questo è il nostro proncipale ostacolo.
<u>Affronteggiamola</u> per abbattere il muro che ci porta alla comprensione.

Questo è una formula che rendeva forte i guerrieri e quando stavano in difficoltà insieme la affronteggiavano, quindi da solo come faccio a sconfiggerla?

alexzolder
Nuovo Utente
Nuovo Utente
Posts: 5
Joined: Thu Apr 28, 2011 4:15 am

Post by alexzolder » Thu Apr 28, 2011 9:29 am

<blockquote id="quote"><font size="1" face="Verdana, Arial, Helvetica" id="quote">quote:<hr height="1" noshade id="quote"><i>Originariamente inviato da poetare</i>

La paura ci confonde e ci limita
Questo è il nostro proncipale ostacolo.
<u>Affronteggiamola</u> per abbattere il che ci alla comprensione.

Questo è una formula che rendeva forte i e quando stavano in difficoltà insieme la affronteggiavano, quindi da solo come faccio a sconfiggerla?
<hr height="1" noshade id="quote"></blockquote id="quote"></font id="quote">
Ci sono molti gruppi di auto aiuto per attacchi di panico, fai una ricerca su internet!

milena
1 Stella
1 Stella
Posts: 16
Joined: Wed Nov 03, 2010 10:07 pm

Post by milena » Thu Apr 28, 2011 1:59 pm

è vero....insieme si affronta meglio tutto...ma "quell'insieme" è formato da individui e gli stessi possiedono una loro interiorità che per affrontare una guerra condividono, la scambiano, si esprimono...altrimenti "l'insieme" non potrebbe esistere se non ci fosse l'espressione di se stessi..è questo che devi fare...condividere il tuo malessere avvalendoti di un supporto psicologico che ti accompagnerà alla scoperta interiore di ciò che ti crea dolore.In questo mondo siamo tutti soli...solitudine intesa come singoli individui con la propria interiorità,nessuno può fare le nostre veci..ma la profonda conoscenza di se stessi porta a un positivo filo conduttore per interagire con gli altri e con il mondo intero...tutto parte da noi...se chiudiamo la nostra interiorità, tutto si chiude...e diventa difficile comprendersi e di conseguenza comprendere...le crisi di panico dico sempre sono energia inespressa di qualcosa del passato o del presente che non abbiamo elaborato e vuole uscire, esplodere...coraggio!!! Non avere paura e inizia un profondo autoascolto con il supporto di uno psicologo...non è facile...io ci ho messo anni...ma credimi non tutto il male viene per nuocere...è assurdo dirlo ma la mia esperienza di anni di DAP e depressione mi hanno ulteriormente migliorata nei confronti di me stessa, di chi mi sta vicino e nella mia vita stessa....e ora quando un sintomo debole di panico si presenta lo considero come un allarme che si attiva per avvisarmi che sto procedendo nella direzione sbagliata...mi fermo..mi ascolto ed elaboro...basta sospesi in me stessa...quest'ultimi sono una bomba a orolegeria e prima o poi esplodono....tutto questo l'ho raggiunto attraverso determinazione e anni di sedute e introspezione....credimi tutto parte da te stesso....!!!in bocca al lupo Milena

Post Reply