Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #7549
    bienne88
    Membro
      Up
      0
      Down
      ::

      Gentilissimo dottore,
      desidererei avere un suo parere su ciò che mi stà accadendo.
      da circa 3 mesi soffro di un dolore al basso ventre con conseguenti perdite biancastre, bruciore intomo e dolore nei rapporti.Andai dal medico il qusle mi disse che poteva trattarsi di cistite.così presi il ciproxin ma una volta terminata la cura i sintomi sono ritornati.Ho fatto l’esame delle urine il cui risultato è stato:
      Conta germi totali 30.000
      Indicazione germi Batteriurina non significativa
      così decisi di rivolgermi al mio ginecologo.Ho fatto il tampone vaginale ed il risultato è stato:
      Microbiologia
      All’osservazione microscopica diverse cellule, numerosi leucociti, flora batterica presente.
      All’esame colturale sviluppo di E.coli
      Negativa la ricerca dei miceti.
      La cura che mi ha dato il ginecologo consiste in lavande vaginali “neoxene” a giorni alterni per 5 giorni. “meclon” crema vaginale un’applicazione ogni sera per 6 giorni.
      Ho quasi finito la cura, ma il dolore al basso ventre continua ed ho bruciore nell’urinare.Mentre gli altri sintomi si sono alleviati ma non sono scomparsi del tutto.
      Cosa mi consiglia di fare?
      A chi dovrei rivolgermi?

      Grazie

      Bienne88

      #14368
      carter
      Moderatore
        Up
        0
        Down
        ::

        Dai sintomi urinari potrebbe strattarsi di una cristalluria (eliminazione di urine con depositi calcarei-c.d.”renella”-), che a volte si evidenzia con un esame ecografico dei reni e della vescica, mentre la situazione vaginale va valutata con un altro tampone dopo qualche tempo dal termine della terapia disinfettante.

        Ciao!

        #3916
        carter
        Moderatore
          Up
          0
          Down
          ::
          #14369
          bienne88
          Membro
            Up
            0
            Down
            ::

            Ho avuto l’anno scorso i calcoli ai reni.Stò continuamente sotto controllo con ecografie al rene e alla vescica e ultimamente ho fatto anche la diretta renale ma con esito negativo.Ho solo piccoli calcoli in entrambi i reni ma per il momento non mi danno alcun fastidio.Ho preso anche “acidif cmp” “bentelan” e “omnic” ma niente i calcoli sono sempre lì.
            Cosa mi consiglia di fare?
            grazie!

            #14370
            carter
            Moderatore
              Up
              0
              Down
              ::

              E’ purtroppo estremamente difficile che i calcoli renali scompaiano, i dolori che avverti equivalgono probabilemnte a piccole coliche ureterali; non esistono terapie mediche neè chirurgiche per risolvere questo tipo di problema, ma, in presenza di dolore, è opportuno fare un ciclo di antispasticie antidolorifici per sfiammare le vie urinarie.

              Parlane con il tuo medico.

              Ciao!

            Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.