• Questo topic ha 3 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 20 anni fa da guest.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #8599
    guest
    Membro
      Up
      0
      Down
      ::

      Dottore buongiorno,
      Le scrivo per mia mamma, si ricorda le parlai in un post precedente della sua situazione ( ictus ischemico due anni fa a 45 anni), stamane le è accaduto una cosa strana, stava sbrigando le solite faccende di casa quando ha avvertito come un’ accelerazione del battito cardiaco che le ha causato una sensazione “strana” al petto, è durato un attimo, c’è da dire che mia mamma in questo ultimo periodo non è stata buonina tranquilla anzi si è sempre data da fare con mille lavoretti potrebbe essere stata la stanchezza? Oltrettutto è molto ansiosa (mi chiedo io da chi abbia preso???[:I]) si arrabbia per cose futili può aver influito anche questo fattore? [V]
      Come le scrissi nell’ultimo controllo dal cardiologo avvenuto a dicembre tutto era risultato normale, lo so che da lontano è difficile emettere una diagnosi ma nel caso specifico di mia mamma mi devo preoccupare? Lei non vuole fare controlli se fosse per me l’avrei già portata dal medico….cosa ne pensa?
      Grazie per l’aiuto.

      #8597
      guest
      Membro
        Up
        0
        Down
        ::

        Parlando con mia mamma, la sensazione che ha avvertito è stata come un ritmo accellerato improvviso nei battiti del cuore, come se il cuore avesse avuto un tic, come quelli che vengono agli occhi ogni tanto, tra un battito e l’altro, non ha sentito altri disturbi di nessun tipo se non spavento[:(], pensava potesse trattarsi di un infarto…..ma ripeto non ha dolori.
        Dopo questo “tic” durato una frazione di secondo il battito è tornato nella norma, cmq a me questo “disturbo” accade da anni ne parlai un pò di tempo fa col medico che mi rassicurò dicendomi che non si trattava di nulla di grave ma nel caso di mia mamma???? Secondo lei converebbe andare al pronto soccorso?

        #8598
        anonymous
        Membro
          Up
          0
          Down
          ::

          Si tratta probabilmente di extrasistoli, cioè di battiti cardiaci “fuori tempo” spesso seguiti da una pausa “compensatoria” che da la sensazione di vuoto improvviso nel torace.
          Nella maggior parte dei casi sono benigni e sono legate a ansia, caffè, fumo ecc ecc.
          Direi che non è il caso di allarmarsi. Se dovessero diventare più frequenti sarà il caso di eseguire un ECG delle 24 ore (quello normale non direbbe nulla).

          Ciao!

          #198
          guest
          Membro
            Up
            0
            Down
            ::
          Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
          • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.