Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #6582
    rosario
    Membro
      Up
      0
      Down
      ::

      Nel caso in cui in un paziente viene asportata e successivamente ricostruita la vescica a causa di un tumore, si posssono presentare problemi erettili? Sono irreversibili?
      Un grazie anticipato per la risposta.

      #12990
      anonymous
      Membro
        Up
        0
        Down
        ::

        In caso di cistectomia radicale, esistono rischi generici legati alle condizioni generali del paziente ed alla concomitante presenza di altre patologie e rischi specifici legati all’intervento stesso, quali ad esempio:

        • emorragia dovuta a insufficiente legatura dei peduncoli vascolari;

        • infezione delle vie urinarie, della cavità pelvica o della ferita;

        • fistola urinosa (perdita di urina attraverso la ferita per disgiunzione delle suture interne)che può richiedere un reintervento;

        • fistola intestinale per disgiunzione delle suture intestinali;

        • momentanei o tardivi disturbi di canalizzazione intestinale;

        • impotenza erettile per la sezione contestuale dei nervi deputati all’erezione;

        • incontinenza di urina nelle neovesciche ortotopiche per lesione delle strutture anatomichedeputate alla continenza, asportate o lese al momento dell’asportazione della vescica

        Per quanto riguarda i disturbi erettili, un certo recupero dell’erezione è sempre possibile soprattutto prima dei 70 anni e comunque per riabilitare le disfunzioni dell’erezione ci si può avvalere di mezzi chirurgici, le protesi peniene, o di mezzi meccanici vale a dire le microinfusioni di prostaglandine, oppure di farmaci per via orale come il Viagra.

        Attualmente, poi, i chirurghi hanno affinato tecniche operatorie, un esempio è la “nerve-sparing”, sia per limitare il danno del plesso pudendo, un minuscolo fascio di nervi e vasi sanguigni che corre lungo la parete della prostata, e del plesso ipogastrico che innerva le vescicole seminali, sia per ricostruire la parete vescicale e le vie urinarie.

        Ciao!

        #2495
        sanmag
        Amministratore del forum
          Up
          0
          Down
          ::
        Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
        • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.