• Questo topic ha 3 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 16 anni, 9 mesi fa da fp1.
Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #11555
    fp1
    Membro
      Up
      0
      Down
      ::

      “<i>Il disco intersomatico L5-Sl e’ ipointenso in T2 per disidratazione e mostra una protrusione posteriore ad ampio raggio responsabile della cancellazione del tessuto adiposo epidurale anteriore e di un’impronta sulla superficie ventrale del sacco durale.
      <font color=”red”>Il sacco durale mostra una puntiforme alterazione dell’intensità del segnale apprezzabile, nelle sequenze assiali, in prossimita’ del margine posteriore, compatibile con la presenza di filum terminale adiposo</font id=”red”></i>”

      Quello sopra è l’estratto di una RMN alla mia colonna vertebrale; vorrei cortesemente chiedere cosa sia la “puntiforme alterazione dell’intensità del segnale”, e se per caso precluda a futuri rischi di ridotta funzionalità degli arti inferiori. Grazie

      #11553
      anonymous
      Membro
        Up
        0
        Down
        ::

        Il filo terminale è un esile filamento lungo 25cm e con un diametro all’incirca di 2mm,che va a fissarsi sulla faccia posteriore del coccige e serve a tenere in sede (insieme ad altri meccanismi) il midollo spinale.
        In alcuni casi questo “legamento” può essere costituito prevalentemente da tessuto adiposo (filum terminale adiposo)e la sostituzione del normale tessuto fibroso del legamento con tessuto adiposo, provoca alla RMN la “alterazione di segnale”.
        Per quanto riguarda la tua paura di lesioni neurologiche agli arti inferiori, puoi stare assolutamente tranquillo: il midollo spinale arriva fino al corpo della II vertebra lombare (L2). A livello L5-S1 non c’è midollo spinale.
        Puoi solamente avere compressione delle radici dei nervi spinaloi che a quell’altezza formano parte del nervo sciatico, con comparsa di lombo-sciatalgia e se la compressione perdura, alterazioni della sensibilità di parti dell’arto inferiore. Consulta un ortopedico o un neurochirurgo per valutare la situazione.

        Ciao!

        #1501
        sanmag
        Amministratore del forum
          Up
          0
          Down
          ::
          #11554
          fp1
          Membro
            Up
            0
            Down
            ::

            Tempestivo ed asauriente, grazie!… [:)]

          Stai visualizzando 4 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
          • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.